4 tecniche per rimuovere il tessuto adiposo in eccesso: come viene eseguita la liposuzione

La liposuzione è l’operazione che permette di rimuovere il tessuto adiposo in eccesso. Si agisce sul grasso localizzato che resiste anche a dieta e attività fisica. Ogni volta si inserisce una sottile cannula aspirante attraverso una piccola incisione così da avere una cicatrice minuscola. Vediamo quali sono le 4 differenti tecniche che si possono usare per disgregare le cellule adipose.

Secca. Si parla di tecnica secca quando per rimuovere il grasso si usa solo il movimento su e giù che il chirurgo estetico pratica con la cannula. È una tecnica che lascia integre le particelle di grasso perciò è tornata in uso per il lipofilling, cioè il riempimento di zone poco voluminose con il tessuto adiposo prelevato.

Vibrante. La tecnica vibrante prevede che la cannula aspirante sia collegata a un manicotto che le trasmette la vibrazione. È proprio la vibrazione che viene usata per staccare il grasso e far sì che sia aspirato via. è un’ottima soluzione che viene usata molto spesso perché la vibrazione consente di rimuovere molto grasso localizzato che risulta esser resistente.

Laser. La cannula laser aiuta a spaccare le membrane delle cellule adipose che diventano molto più facili da rimuovere. La cannula laser è molto più sottile della normale aspirante e per tale motivo questa tecnica vien spesso usata sulle zone più delicate come sul viso. È una modalità che consente di avere cicatrici ancora più piccole.

Tumescente. Si parla di tecnica di lipoaspirazione tumescente quando si usa un liquido per determinare lo scioglimento del grasso. Nella zona da operare viene iniettato un liquido che contiene anche anestetico. Il liquido reagisce con le particelle di grasso che si sciolgono. Il chirurgo con la cannula aspirante preleva sia il grasso che il liquido per ottenere un rimodellamento della zona. Anche in questo caso le cicatrici sono minime e pizzate in punti strategici cioè dove la pelle già si piega in modo naturale.

Per saperne subito di più: www.studio-chirurgiaestetica.it