Come organizzare il tuo trasloco: alcune idee da cui prendere spunto

Uno dei modi migliori per organizzare i traslochi Roma è utilizzare dei contenitori come le cassettine di legno o plastica. Ecco allora alcun idee che puoi sfruttare a tuo beneficio.

Dove recuperarle

È davvero facile recuperare le cassettine di plastica o di legno che normalmente si utilizzano per il trasporto della frutta e verdura. Puoi trovarne al supermercato oppure nel negozio di orto frutta dove vai di solito. chiedi al commesso se per caso puoi prenderne in prestito qualcuna per il tuo trasloco. In alternativa, esiste un altro validissimo sistema: recati al mercato rionale settimanale della frutta e verdura per trovare le cassettine che ti servono. Tantissimi commercianti lascino le cassette vuote sul ciglio della strada perché non servono più e possono esser buttare via. Puoi prendere quelle per organizzare il tuo trasloco in casa nuova.

Come usarle

Usa le casettine di plastica o di legno che hai recuperato in giro a costo zero per organizzare i tuoi traslochi Roma e spostare tutto quello che va in casa nuova. Le cassettine sono comode grazie all’uso di materiali resistente e le pratiche maniglie sul lato per sollevarle. Non sono adatte per gli oggetti più piccoli e irregolari ma sono perfette per spostare oggetti come i libri, i cd, i dvd e anche i prodotti nella dispensa. Non avendo una copertura, evita di inserire oggetti piccoli che si possono rovesciare ma quelli più grandi e pensati possono esser messi qui dentro.

Cosa farne dopo

Le cassettine di plastica o di legno usate per i traslochi Roma poi tornano utilissime. Ci sono davvero molti progetti che ti permettono di riutilizzarle senza doverle buttare via. Sono perfette per organizzare gli ambienti di servizio come la cantina o la dispensa. Sistema le cassettine sugli scaffali per avere dei contenitori e tenere tutto in ordine. Puoi anche utilizzare le cassette per realizzare una scaffalatura o una parete attrezzata. Ti basta avvitare il fondo alla parete e il gioco è fatto. Puoi metterle in modo un po’ disordinato oppure molto preciso per un effetto più regolare.