Lo stile rustico: come realizzarlo a casa tua

Uno degli stili più adatti che c’è per arredare l’intera casa da cima a fondo è quello rustico. È piuttosto facile riprodurli anche a casa tua grazie a piccoli accorgimenti e consigli di stile, è meglio prima realizzare una base perfetta e poi aggiungere i mobili, come spiegato nella breve guida che segue.

La base: come creare il giusto ambiente

Lo stile rustico va sempre ben per gli interni di casa tua. È uno stile tra il classico e il moderno dato che, con il passare del tempo, assume sempre nuovi dettagli senza mai prendere i suoi tratti distintivi. Ciò che rede questo stile bello è la combinazione tra legno e pietra. Per questo motivo, scegli pavimenti in un legno caldo dai toni rossicci o finti tali e pareti con mattoni a vista. Se non è possibile farlo, usa una carta da parati a crea una controparete in cartongesso da rivestite con pietre effetto pietra. In questo modo caratterizza già molto l’ambitene poi anche aggiungere delle finte travi in legno al soffitto. sembrare di avere le travi del soffitto a vista e la rusticità del tuo ambiente cresce ancora di più.

Gli arredi: come completare lo stile

Dopo aver creato la giusta base, gran parte del lavoro è fatto. Quello che devi fare ora per completare lo stile rustico è concentrarti su dei gli arredi dal taglio classico, anche credenze decorate con pomelli e legni dalle tinte rossicce che si intervallano a colori più tenui e di base. Completare lo stile significa anche aggiungere tutte le decorazioni come piatti da collezione o tegami in rame appesi alle pareti. I punti luce meritano sempre la giusta attenzione; opta per soluzioni molto pulite e classiche oppure vai su un lampadario più moderno ed eccentrico, magari realizzato con legnetti intrecciati. Se vuoi un toco più moderno puoi aggiunge delle stampe di animali tipici del bosco, per esempio, perfette anche per i cuscini del divano.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.arredamentoaroma.it