Prima giornata di campionato: le previsioni preliminari in attesa dei pronostici live della Serie A

Manca poco alla prima giornata del campionato di Serie A 2018-2019 e in attesa dei pronostici live cerchiamo di fare il punto della situazione, andando a conoscer equali sono i pronostici degli esperti riguardo le partite di cartello di questo primo turno.

Il calendario della prima giornata di Serie A

Le squadre della massima serie scenderanno in campo il weekend compreso tra sabato 18 e lunedì 20 agosto.

I due anticipi di campionato previsti sono Chievo-Juventus e Napoli-Lazio, che scenderanno in campo rispettivamente alle 18,00 e alle 20,30. Ancora una volta bianconeri e azzurri saranno coinvolti in un testa a testa a distanza, il quale a detta dei bookmakers sembra destinato a durare per tutto l’anno.

Domenica 19 agosto invece, alle ore 18,00, si affronteranno Torino e Roma, mentre alle 20,30 andranno in scena i seguenti match:

  • Parma-Udinese;
  • Milan-Genoa;
  • Empoli-Cagliari;
  • Sassuolo-Inter;
  • Sampdoria-Fiorentina;
  • Bologna-SPAL.

Lunedì 20 agosto chiuderanno in posticipo il primo turno di campionato Atalanta e Frosinone, che si affronteranno alle ore 20,30.

Juve e Napoli le favorite degli anticipi

Per quanto riguarda le gare di sabato 18, Juventus e Napoli sono le due squadre che sono favorite dai pronostici, con gli occhi puntati sul probabile debutto di Cristiano Ronaldo nel nostro torneo.

Gli ancelottiani da parte loro cercheranno di arginare la spinta di una Lazio che, sebben orfana di De Vrij, può contar esulta lento di Ciro Immobile e sui piedi eccellenti del centrocampista serbo Milinkovic Savic, oggetto del desiderio di Mezza Europa.

L’Inter cerca punti pesanti contro il Sassuolo

La sfida tra nerazzurri ed emiliani è sempre stata contraddistinta da numerose reti, specie da parte dei giocatori della squadra meneghina, che tra le loro fila quest’anno verranno giocare un ex neroverde come Matteo Politano, attaccante che la scorsa stagione ha siglato una delle due reti che hanno fatto trionfare il Sassuolo a San Siro.

Il Milan debutta in casa contro il Genoa

Molte aspettative anche per questo nuovo Milan targato Leonardo e Maldini, che ospita il Genoa orfano di Perin sul terreno dello Stadio Meazza.

Se come recita il detto “chi ben comincia è a metà dell’opera”, di sicuro un successo rossonero può far ben sperare circa la nuova stagione, sperando di archiviare la prima parte opaca dello scorso anno.

La Roma in trasferta punta sulla freschezza dei giovani

La rosa a disposizione di Eusebio Di Francesco, sebbene si sia privata della classe cristallina di un portiere come Alisson, è giovane e di talento: basti infatti pensare a nomi quali quelli di Justin Kluivert, Patrick Schick, del turco Cengiz Ünder e degli italiani Pellegrini e Florenzi, cresciuti all’ombra del Cupolone e intenzionati a diveniere colonne portanti della Roma del futuro.

La sfida col Toro di Mazzarri non sarà di certo una passeggiata per i giallorossi, vista anche la voglia matta di Belotti e compagni di cominciare la stagione col piede giusto davanti ai propri tifosi; tuttavia l’entusiasmo che soffia a Trigoria di certo non farà sfigurare gli uomini del tecnico ex Sassuolo.