Uccelli infestanti: le specie non comuni in città

In città ci sono molti uccelli che non sono comuni in questo ambiente. Si tratta di uccelli che hanno trovato un luogo valido per crescere e moltiplicarsi. Vediamo però di capire perché si sono ritrovati in città e come tenerli lontani.

I pappagallini verdi: diffusi in tutta la città

Un caso molto particolari è quello che riguarda i pappagallini verdi e colorati che si trovano un po’ dappertutto in città. Sono uccellini esotici venduti dai negozi di animali. Basta che uno scappi via da casa e un altro che venga abbandonato, perché cresca uno storno di pappagallini. Grazie all’ambiente favorevole, ricco di cibo e l’assenza di predatori naturali, i pappagalli si sono moltiplicati a dismisura. I pappagalli sono uccelli molto fastidiosi perché sono molto rumorosi. Infatti cantano in continuazione e chi ne ha uno stormo davanti a casa non ne è proprio contento. Ci sono diversi sistemi anche facili da replicare per tenere lontani questi scellini colorati. Tra i metodi di allontanamento volatili Roma più diffusi ci sono le girandole da mettere nei vasi di fiori e altri oggetti che si muovo mossi dal vento. Per fortuna, i pappagalli si spaventano facilmente con semplici oggetti luccicanti che si muovono con una leggera brezza. In tale modo, è possibile allontanarli dal giardino e dal balcone

I gabbiani: in città invece che al mare

Un uccello davvero poco comune per una città non sulla costa è il gabbiano.  I gabbiani sono arrivati in città dove trovano più facilmente il cibo invece che sulla costa. La città è un luogo perfetto dove trovare da mangiare. I gabbiani spesso rovistano tra i rifiuti che non vengono raccolti, ma restano sulla strada. I gabbiani sono puzzolenti per via del loro rovistare tra i rifiuti e molto grossi e aggressivi. È meglio stargli alla larga e no avvicinarsi per allontanarli. Oltre a fare attenzione a non lasciare in giro eli mondizie, ci sono anche altri sistemi di allontanamento volatili Roma come i suoni a bassa frequenza che disturbano gli uccelli ma che no sono uditi dagli uomini.